Nintendo Switch non “switcha” i prezzi. Il costo della console rimane invariato

13 Novembre 2019 Off Di Lorenzo Carbone
Nintendo Switch non “switcha” i prezzi. Il costo della console rimane invariato

La Nintendo Switch ha rappresentato uno dei maggiori passi in avanti della casa videoludica creatrice delle memorabili saghe come:”Super Mario”; “Kirby” e “Pokemon”, essendo una console (usando come fonte Spazio Games) :

” ibrida tra un sistema di gioco portatile e uno casalingo. Come console fissa Nintendo Switch si collega alla televisione tramite una docking station, chiamata Nintendo Switch Dock; due joypad rimovibili, chiamati Joy-Con, vengono tenuti insieme da un’impugnatura creando un gamepad. Estraendo Nintendo Switch dalla base e applicando a esso i due Joy-Con, la console entra immediatamente nella modalità portatile e, grazie al suo luminoso schermo ad alta definizione, consente di portare con sé la stessa esperienza di gioco”

La Switch risulta essere anche una delle console più vendute di casa Nintendo, superando addirittura il leggendario Game Cube, raggiungendo agli inizi del 2019 la vertiginosa quota di oltre 34 milioni di unità, tutto ciò è dovuto anche ad un prezzo estremamente competitivo, il quale arriva ad oscillare tra i 250 e i 299 Euro.

Questo prezzo, secondo Shuntaro Furukawa, presidente dell’azienda videoludica, non cambierà neppure nel periodo del “Black Friday” o quello natalizio, senza attuali ribassamenti o sconti festivi.

Non ci resta che attendere il prossimo anno  e vedere i risvolti futuri, che ovviamente verranno seguiti da Nonsolo.tv

Lorenzo Carbone

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui