Il Mondo di Tenebra riemerge : ecco Blood Feud

15 Novembre 2019 Off Di Lorenzo Carbone
Il Mondo di Tenebra riemerge : ecco Blood Feud

Un mondo moderno decadente, consumato dai peccati, dalla corruzione e dall’infamia, dove creature antiche, crudeli e pervertite tramano intrighi e complotti che possono durare anche decine di anni, se non secoli, in fondo loro non possono morire,loro sono Vampiri e devono seguire un vero codice etico, la Camarilla, pena la “Vera Morte”, l’oblio più eterno.

Questo è in poche parole, ciò che ci aspetta quando vogliamo giocare a “Mondo di Tenebra: Vampire the Masquerade” della casa editoriale White Wolf, uno dei giochi di ruolo da tavolo e dal vivo più famosi di sempre . In esso potremo impersonare appartenenti a diversi clan di vampiri tra i quali: i brutali ma sinceri Brujah, gli infidi Tremere, i bestiali Grangel, i necromantici Giovanni e i folli Malkevian. Ognuna di queste fazioni ha il proprio obiettivo, ognuno di esse vuole ottenere il potere su tutte le altre, sia attraverso la diplomazia che attraverso metodo meno.. ortodossi.

In virtù di questo ,la Everything Epic ha voluto creare il suo boardgame dedicato a questo mondo decadente ed affascinante, chiamandolo Blood Feud, il quale si presenta così su Kickstarter:

S”ei a New York City, 2016, e ora è il momento… l’opportunità di impadronirsi della città è a portata di mano. Tutto quello che devi fare è prendere il comando, lanciarti sui nemici, negoziare con i tuoi “alleati” e mantenere le tue ambizioni. Diventa un personaggio nell’universo immortale di Vampire: the Masquerade, come un vampiro o un essere umano. Collabora con i membri della tua fazione per raggiungere i tuoi obiettivi prima dell’alba. Una città fatta di intrighi, morte, sangue e conflitti si trova sulla tua strada.

Sta a te – e alla tua fazione – emergere e raggiungere la vetta. Chi schiaccerai sotto il tallone per arrivarci? Chi impiegherai come tuo alleato per raggiungere i tuoi obiettivi? Chi ti ostacolerà e metterà alla prova la tua ascensione? E chi devi uccidere per arrivarci?”

Che ne pensate? Vi piacerebbe sostenerlo? In caso la risposta fosse positiva, ecco a voi il link alla pagina del progetto

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui