Ven. Lug 23rd, 2021
Francesco Chiofalo

Francesco Chiofalo si mostra pentito su Instagram, con la sua parodia non voleva offendere nessuno ed è per questo che ha chiesto scusa

Si torna a parlare di Francesco Chiofalo, la sua vita sentimentale però questa volta non c’entra. Pochi giorni fa il personal trainer tramite una Instagram Stories ha fatto la parodia di chi soffre di attacchi di panico, un gesto che non è stato affatto gradito, tantissime sono state infatti le critiche e gli attacchi nei suoi confronti sul web.

In un primo momento Chiofalo su Instagram aveva replicato alle critiche dicendo: Scusate ma non mi sembra di aver ucciso nessuno. Gli attacchi di panico non sono così ma del tutto diversi. La mia è un’evidente parodia volta non ad offendere nessuno ma a sdrammatizzare una brutta problematica. Ripeto non per offendere ma per sdrammatizzare che è molto diverso.”

Dopo aver riflettuto, Francesco Chiofalo ha capito che avrebbe potuto evitare di postare quel video dal momento che poteva immaginare che molta gente avrebbe frainteso e ci sarebbe rimasta male.

Poche ore fa tramite alcune Instagram Stories si è scusato più volte con i suoi follower: “Ci tenevo a chiedervi scusa un po’ per tutte le cagate che sto facendo ultimamente purtroppo. Il fatto è che io sono un ragazzetto, uno come tanti, purtroppo anch’io faccio un sacco di cazzate come quelli dell’età mia.”

Il noto personal trainer ci ha tenuto a spigare che non voleva offendere nessuno: “Ieri ho risposto in maniera scherzosa su un argomento sul quale non avrei dovuto mai scherzare. Io, in prima persona, soffro di attacchi di panico perché sono una persona molto ansiosa e in quella risposta, ho semplicemente fatto la parodia di me stesso. Chi mi conosce lo sa, non volevo offendere nessuno. Ve lo giuro e mi dovete credere: non volevo assolutamente offendere le persone malate.”

Francesco Chiofalo ha poi concluso dicendo: Volevo fare una parodia di me stesso, sdrammatizzando quello di cui io soffro. E’ stato mal interpretato. Il video, l’ho rimosso dopo pochissimo, sono state le pagine ad averlo divulgato ovunque. Io non avrei voluto divulgare un messaggio del genere. Mi dispiace se ho offeso qualcuno. Me ne pento fortemente.”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di Sara Fonte

Mi piace scrivere, leggere e fare sport. Adoro la fotografia, ma non mi piace essere fotografata!