Tiziano Ferro bullizzato dai colleghi, “Fedez? È uno dei tanti”: la replica e le scuse del rapper

21 Novembre 2019 Off Di Sara Fonte
Tiziano Ferro bullizzato dai colleghi, “Fedez? È uno dei tanti”: la replica e le scuse del rapper

Tiziano Ferro accusa Fedez di bullismo e omofobia, ecco come ha replicato il noto rapper

Tiziano Ferro alla presentazione del suo nuovo album “Accetto miracoli” ha parlato di bullismo e omofobia, argomenti per lui molto delicati.

Il cantante ha svelato di aver subito bullismo anche da parte di molti suoi colleghi, ha poi ammesso che Fedez è uno di questi. Il rapper nel 2011 ha offeso non poco Tiziano Ferro con la sua canzone ‘Tutto il contrario’, nel testo si legge: “Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing, ora so che ha mangiato più wurstel che crauti. Si era presentato in modo strano con Cristicchi “Ciao sono Tiziano non è che me lo ficchi?”.

Il cantante facendo riferimento alla canzone di Fedez ha detto: “Mi si tira in ballo e io sono ironico, finché si scherza va bene, mi spiace solo quando queste cose sono legate al sentimento e alla sessualità, perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio, e che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me”.

Tiziano Ferro pensa che servirebbe una legge contro l’odio dal momento che le parole sono importanti. A detta sua bisogna imparare a dire le cose perché anche questo è bullismo e non bisogna scherzare.

La risposta di Fedez non è tardata ad arrivare. Il rapper su Instagram ha detto: Mi stupisce il tempismo: questa canzone l’ho scritta a 19/20 anni, non avevo ancora una casa discografica e non avevo un pubblico e mettevo le mie canzoni online. Quando si hanno vent’anni si è persone completamente diverse e ci si esprime anche con termini e toni completamente diversi”.

Il noto rapper ci ha tenuto a ribadire di non essere affatto omofobo, si è poi scusato con Tiziano Ferro per averlo offeso: “Penso di aver dimostrato negli anni che io e l’omofobia viaggiamo in parallelo e non ci incontriamo mai. Detto questo non ho mai pensato che quella canzone avesse offeso Tiziano. Ora che lo so mi sento di dire che non era quella l’intenzione e mi dispiace se poteva prestarsi a male interpretazioni.”

Fedez ha concluso dicendo: “Tiziano, rendiamo costruttiva questa brutta parentesi e facciamo insieme qualcosa contro l’omofobia”.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui