Rolling Stones tornano a far cantare con il nuovo tour

8 Febbraio 2020 Off Di Cristina Pezzica
Rolling Stones tornano a far cantare con il nuovo tour

I Rolling Stones riprendono il tour in Nord America dopo l’intervento di Jagger

Riparte il tour dei Rolling Stones, ancora una volta pronti a far cantare il pubblico del Nord America. La celebre band, un caposaldo del rock internazionale, aveva dovuto ritirarsi dalle scene lo scorso anno a causa dell’aggravarsi delle condizioni di Mick Jagger. Il frontman, infatti, aveva dovuto sottoporsi a un delicato intervento chirurgico al cuore. Jagger, 76 anni, durante un semplice controllo di routine ha scoperto di soffrire di uno scompenso cardiaco alquanto preoccupante. Che ha richiesto un intervento d’urgenza, a cui l’artista si è sottoposto senza pensarci due volte. Non è mai stato chiarito con certezza di cosa soffrisse Jagger, anche se l’ipotesi più probabile è che si sia trattato di un intervento alla valvola aortica.

Nonostante ciò, il frontman dei Rolling Stones è tornato ad allenarsi e fare prove dopo una riabilitazione davvero breve. E ora si prepara a solcare nuovamente il palcoscenico, con una serie di spettacoli in tutto il Nord America. Il tour dei Rolling Stones ripartirà con quindici nuove tappe. A dimostrare che nemmeno la malattia può tenere a freno una passione dirompente come quella per la musica, che ha fatto dei Rolling Stones un’autentica leggenda. E così il No Filter Tour toccherà città dove la band non si esibisce da anni. Anche, e soprattutto, per ringraziare i fan che hanno sostenuto Jagger aspettando ansiosamente il suo ritorno sulle scene.

“E’ una cosa magica”, ha affermato Mick Jagger, durante un video promozionale per il nuovo tour dei Rolling Stones. Mentre sei in tour vedi le città, incontri gente, ritrovi vecchi amici. E c’è qualcosa nel ritmo di tornare a quella vita.” Inutile dirlo, quello stesso ritmo che ha animato il cantante durante i giorni della riabilitazione e del forzato riposo. Il tour ripartirà da San Diego l’8 Marzo, e farà tappa fra l’altro a St. Louis, Cleveland, Austin, Louiseville e Vancouver nella British Columbia. Salvo imprevisti o cambiamenti alla scaletta, l’ultima data dovrebbe essere quella del 9 Luglio ad Atlanta. Dal 14 Febbraio partirà la prevendita dei biglietti, e c’è da scommettere che non ci vorrà molto prima che le date più vicine vadano in sold out.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui