Coronavirus: George Martin continua a scrivere

19 Marzo 2020 Off Di Lorenzo Carbone
Coronavirus: George Martin continua a scrivere

George Martin, lo stravagante e abile scrittore statunitense, autore della saga delle “Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” è divenuto famoso non solo per le sue meravigliose opere, ma anche per il suo eccessivo ritardo inerente l’uscita dei suoi libri, in particolar modo quelli legati a quella della saga degli Stark e dei Lannister.

In virtù del Coronavirus, la sua condizione precaria di salute e la sua età avanzata, molti fan si sono preoccupati, chiedendo allo scrittore come stava, il quale ha scritto che:

“A quanti si preoccupino di me personalmente dico che, sì, sono assolutamente consapevole di essere fra i più vulnerabili, date la mia età e le mie condizioni fisiche. Ma al momento sto bene e stiamo prendendo tutte le dovute precauzioni. Sono solo, in un luogo remoto e isolato, uno dei miei collaboratori si prende cura di me, e non sto andando in città, non sto vedendo nessuno”.

“A essere sincero, sto passando più tempo a Westeros che nel mondo reale, e scrivo ogni giorno. Sono tempi duri nei Sette Regni… ma forse non come quelli che stiamo vivendo qui”

Chissà se vedremo mai l’arrivo dell’Inverno anche nella serie letteraria, oltre al mediocre finale della Serie TV.

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui