Guardiani della Galassia 3: probabilmente qualche personaggio morirà nel prossimo film?

1 Aprile 2020 Off Di Lorenzo Carbone
Guardiani della Galassia 3: probabilmente qualche personaggio morirà nel prossimo film?

I Guardiani della Galassia sono probabilmente tra gli eroi più amati di tutto il MCU (Marvel Cinematic Universe), personaggi carichi di simpatia e di pathos,che rimangono impressi della mente, rendendo il loro brand, uno dei più seguiti.

Avevamo lasciato i nostri beniamini nella loro navetta insieme a il Dio del Tuono, Thor, il quale ha deciso che avrebbe viaggiato con loro, dopo i dolorosi eventi di Avengers: Endgame, che hanno posto la parola fine alle mire genocide del potente Titano Thanos, pronti per nuove avventure e nuovi nemici, tra i quali sono stati trapelati nomi di un certo calibro come Adam Warlock (che sembra verrà creato dagli alieni dorati chiamati Sovereigns) e l’Alto Evoluzionario.

Le battaglie contro questi nemici si prospettano estremamente dure per i Guardiani, i quali, secondo fonti non confermate, potrebbero portare alla morte di alcuni dei componenti, tra questi possiamo trovare Nebula, la “figlia” di Thanos e il mitico Rocket Raccoon, ovvero il procione geneticamente e ciberneticamente modificato, appassionato di armi e miglior amico di Groot, una creatura vegetale che è in grado di dire “Io sono Groot”.

Come detto prima, non si sa se queste morti saranno confermate, ma una cosa invece è stata confermata, ovvero che vedremo il ritorno del simpaticissimo Ravager Kraglin,interpretato da Sean Gunn, fratello di James Gunn, regista della saga

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui