Chynna Rogers, rapper e modella, muore di overdose a 25 anni. Il suo ultimo album era intitolato: ‘In case I die first’

10 Aprile 2020 Off Di NonSolo.Tv
Chynna Rogers, rapper e modella, muore di overdose a 25 anni. Il suo ultimo album era intitolato: ‘In case I die first’

La modella e rapper Chynna Rogers è morta, all’età di 25 anni.

La giovane – che faceva parte del collettivo ASAP Mob – è stata trovata senza vita a casa sua mercoledì, ma la notizia della sua morte ha preso a circolare ieri.

Soo un mese fa aveva rilasciato il suo altimo album, intitolato con un titolo adesso leggibile in chiave profetica: ‘in case i die first’.

Secondo quanto riportato da dipartimento per la salute pubblica di Philadelphia la giovane è morta a causa di una “intossicazione da droga“.

Una morte “accidentale”, che ha lasciato sgomento il mondo dela musica.

Il suo manager Joh Miller ha dichiarato: “Posso purtroppo confermare che Chynna se n’è andata. Chynna era profondamente amata e ci mancherà profondamente”.

Chynna (che aveva raggiunto la popolarità come cantante nel 2013 con ‘Selfie’) non aveva mai nascosto di essere stata dipendente da oppiacei, pur avendo dichiarato in un’intervista del 2017 di esserne uscita.

Di seguito il suo utimo videoclip, girato a fine dell’anno scorso nella nostra Milano:


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui