Ma lo vuoi capire, la nuova canzone di Tommaso Paradiso canta di un nuovo amore disperato: il testo

17 Aprile 2020 Off Di NonSolo.Tv
Ma lo vuoi capire, la nuova canzone di Tommaso Paradiso canta di un nuovo amore disperato: il testo

Ancora un amore disperato.

Ancora un amore che finisce.

Ancora presa ammale.

Squadra vincente non cambia e quindi Tommaso Paradiso non cambia la formula che il più delle volte lo ha portato al successo coi TheGiornalisti.

Anche ‘Ma lo vuoi capire?’, nuova canzone del cantautore – uscita ieri e che pensiamo ascolteremo a lungo, perché suona come suonano tutte le canzoni in cui c’è Paradiso – parla di un amore che si infrange.

E senza di lei “pure il vino buono sa di aranciata” (preferiamo il sushi che odiamo ma se imboccato sa di pizza margherita), “la notte non sa di niente, non prende gusto”, et cetera et cetera.

Di seguito l’embedded della canzone da YouTube e – subito dopo – il testo intero.

Ma lo vuoi capire – il testo

Mi diverto
solitamente dopo le 18:00
la mattina invece beh
la mattina è quello che è
sono a letto
che cerco il pensiero giusto
poi mettermi le scarpe
per muovermi in un mondo
cos’è che hai
perché scappi via così in fretta

Oh
ma lo vuoi capire?
che senza di te pure il vino buono sa di aranciata
e che la notte non sa di niente, non prende gusto
neanche il suono del piano, il rumore dei pini, l’odore del sole
Oh
ma lo vuoi capire?
sì o no che senza di te trascino male anche la spesa
che la la marcia non entra, la chiave non gira anche questa sera
è solo un’altra sera che piove, che piove, che piove
un’altra sera che piove, che piove, che piove
o no?

Sono incerto
non so se sia il tramonto
scendere le scale o rimanere sdraiati in salotto
cos’è che hai
perché non mi guardi neanche

Oh
ma lo vuoi capire?
che senza di te pure il vino buono sa di aranciata
e che la notte non sa di niente, non prende gusto
neanche il suono del piano, il rumore dei pini, l’odore del sole
Oh
ma lo vuoi capire?
sì o no che senza di te trascino male anche la spesa
che la la marcia non entra, la chiave non gira anche questa sera
è solo un’altra sera che piove, che piove, che piove
un’altra sera che piove, che piove, che piove

E se torni ci guardiamo pure un film
di quelli che fanno piangere
e se ti va poi ci spariamo pure un drink

Oh
ma lo vuoi capire?
che senza di te pure il vino buono sa di aranciata
e che la notte non sa di niente, non prende gusto
neanche il suono del piano, il rumore dei pini, l’odore del sole
Oh
ma lo vuoi capire?
sì o no che senza di te trascino male anche la spesa
che la la marcia non entra, la chiave non gira anche questa sera
è solo un’altra sera che piove, che piove, che piove
un’altra sera che piove, che piove, che piove
o no?


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui