Rapinatore scappa in moto con un Van-Gogh sotto braccio – VIDEO

23 Aprile 2020 Off Di Flavia Nicolosi
Rapinatore scappa in moto con un Van-Gogh sotto braccio – VIDEO

Una serie televisiva poliziesca olandese, chiamata “Opsporing Verzocht”, ha trasmesso le riprese della rapina al Singer Laren Museum di Laren, una città appena ad est di Amsterdam.

Il furto ha interessato il famoso dipinto di Van Gogh “Il giardino della canonica a Nuenen in primavera”, il quale è stato rubato il mese scorso, mentre era in prestito dal Groninger Museum – in occasione del compleanno di Van Gogh – più di due settimane dopo la chiusura del museo dovuta alle norme di sicurezza per il Covid-19.

Il video mostra un uomo che arriva al museo, da solo, su quella che sembra una motocicletta.

Il filmato, tra l’altro, mostra il rapinatore mentre sfonda due porte a vetri usando un grosso martello.

La polizia ha tenuto riservati atri filmati inerenti al furto, per proteggere lo svolgimento delle indagini

Il direttore generale del museo, Evert Van Os, ha sottolineato che il filmato non mostra tutta la dinamica del furto con scasso: “Il ladro ha sfondato una serie di porte e diversi livelli di sicurezza che erano stati approvati dagli esperti di sicurezza”, ha detto Van Os. “Il filmato rilasciato non consente quindi di trarre conclusioni sulla qualità della sicurezza di Singer Laren”.

Mercoledì scorso, le autorità hanno dichiarato di aver ricevuto 56 segnalazioni dal pubblico, a seguito del filmato trasmesso in televisione la notte precedente.

Le autorità hanno anche usato la trasmissione per chiedere ai recenti visitatori del museo di condividere foto e video che hanno scattato al Singer Laren Museum prima che fosse chiuso, nel caso in cui avessero catturato qualcuno che agiva in modo sospetto, come i ladri che cercavano quello che sarebbe diventato la scena del crimine.

Van Os ha affermato: il museo trarrà lezioni dal furto, ma al momento, tuttavia, l’unica cosa che conta è che il filmato dovrebbe fornire utili suggerimenti e che il dipinto debba essere restituito il più presto integro al Groninger Museum”.

Ivo Bouwman, rivenditore d’arte, che lavora a L’Aia, ha dichiarato avrebbe stimato il valore del“Il giardino della canonica a Nuenen in primavera” intorno ai 1,6 milioni di dollari.

A causa delle restrizioni legate al coronavirus sui viaggi quotidiani e sulla chiusura dei confini, alcuni esperti sospettano che il dipinto sia ancora nei Paesi Bassi.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui