Il Diavolo Veste Prada 2 si farà? La smentita definitiva all’ipotesi

18 Maggio 2020 Off Di Flavia Nicolosi
Il Diavolo Veste Prada 2 si farà? La smentita definitiva all’ipotesi

Sono passati ben 14 anni da, Il Diavolo veste Prada, tratto dall’omonimo romanzo autobiografico di Lauren Weisberger, usciva nelle sale.

Con la sublime Meryl Streep, nei panni della diabolica direttrice del “Runway” Miranda Priestley, ed Emily Blunt in quelli di Emily Charlton, assistente di Miranda torturata da quest’ultima, il film ci ha fatto fare un tuffo nel mondo dell’alta moda.

Dopo il successo maestoso del primo film, nel 2017 è stato pubblicato “Quando la vita ti dà dei Lululemon”, titolo del sequel de “Il diavolo veste Prada”, libro pubblicato da Lauren Weisberger.

Si è parlato per molti anni di un progetto cinematografico, con la stessa Emily Blunt, per far tornare sulle scene l’assistente Emily Charlton; infatti il secondo libro è incentrato sulla vita di questa.

Dodici anni dopo i fatti de “Il diavolo veste Prada”, Emily Charlton è una vincente consulente d’immagine che si divide per lavoro tra New York e Los Angeles. Dopo tanti anni di lavoro e tanto stress accumulato decide di annullare ogni impegno e dedicarsi ad un unico lavoro: essere l’assistente all’immagine della potente Karolina Hartwell, moglie di un potente senatore coinvolta in uno scandalo.

Il film del romanzo, incentrato sulla vita di Emily Charlton, non è mai realmente entrato in fase di pre-produzione sebbene un anno fa si parlò a lungo della possibilità di girare questo spin-off con Emily Blunt.

Sembra, quindi, che dovremo accontentarci di seguire le fashionissime avventure dell’assistente multitasking super glamour solo sulle pagine del libro.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui