Sossio Aruta sbotta: “Non mi sto lamentando e non ho chiesto aiuto a nessuno”

19 Maggio 2020 Off Di Sara Fonte
Sossio Aruta sbotta: “Non mi sto lamentando e non ho chiesto aiuto a nessuno”

Sossio Aruta dopo le critiche ricevute per le sue dichiarazioni sul suo lavoro sbotta su Instagram, ecco cosa ha detto

Torna ad attirare l’attenzione del gossip Sossio Aruta, ex concorrente della quarta edizione del Grande Fratello Vip, reality condotto da Alfonso Signorini su Canale 5.

In una recente intervista rilasciata a Nuovo, l’ex gieffino ha raccontato di essere tornato a vendere la frutta dopo il reality ma a detta sua non può vivere così. Le sue parole sono finite al centro di molte critiche e polemiche.

In molti sembrano aver frainteso le sue parole ed è per questo che poche ore fa Sossio Aruta ci ha tenuto a fare chiarezza sulla questione. Tramite alcune Instagram Stories ai suoi tantissimi fan ha spiegato: “Innanzitutto non mi sto lamentando, perché io un lavoro ce l’ho e qualcuno neanche quello.”

L’ex gieffino ha continuato dicendo: “Non sto criticando chi lavora al supermercato, ma si evince che non ho chiesto aiuto a nessuno. Non sono un morto di fame, non sono disperato.

Sossio Aruta sta addirittura pensando di prendere dei provvedimenti per gli insulti e le offese ricevute“Partiranno querele perché stanno danneggiando la mia persona, la mia immagine. Perché ogni giorno ricevo messaggi, a centinaia, di offese gratuite. Questa notizia è stata pompata”.

L’ex gieffino ha aggiunto: “Voi, leoni da tastiera, prendete spunto per insultarmi, per massacrarmi, per offendermi, per augurarmi tutto il male. Beh mi sono rotto i co…ni. Partiranno anche per voi denunce e querele a ogni offesa.”

Sossio Aruta ha poi concluso dicendo: “Mi sono stufato che qualcuno possa danneggiare la mia immagine perché sono diventato un personaggio pubblico mettendo in giro notizie false o pompando queste notizie. Con molti di voi ci vedremo in tribunale”.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui