Byoblu, terzo video eliminato dal canale YouTube di Messora: censura accanita

20 Maggio 2020 Off Di Flavia Nicolosi
Byoblu, terzo video eliminato dal canale  YouTube di Messora: censura accanita

Per la terza volta consecutiva nell’ultimo mese un video di Byoblu viene oscurato, senza avere apparentemente violato alcuna norma.

Il famoso videoblog, creato da Claudio Messora, consulente per la comunicazione del Movimento 5 Stelle dal 2013, sembra essere stato preso di mira dalla censura.

Il canale telematico si propone come voce fuori dal coro della cronaca nazionale, ma sembra che non a tutti stia bene questa modalità di racconto giornalistico.

Il primo video ad essere stato censurato riguarda Adriano Panzironi, ideatore e promotore del regime alimentare denominato Life 120.

Nel video, tuttavia, quest’ultimo non avrebbe dato pareri medici in merito al coronavirus o sponsorizzare la sua linea di prodotti, ma si sarebbe limitato ad affermare che “La vitamina C e la vitamina D rinforzano il sistema immunitario”.

Il secondo video aveva come protagonista Stefano Montanari, il quale sarebbe stato censurato per aver espresso il suo parere in merito al fatto che “Stare fuori, all’aria aperta, rispettando le dovute precauzioni, è da preferire allo stare a casa”.

Prima di essere rimosso il video avrebbe ottenuto 2 milioni e mezzo di visualizzazioni.

Il terzo programma rimosso era un’intervista a Dario Miedico, medico chirurgo, attualmente sotto processo da parte dell’ordine dei medici.

Il medico avrebbe espresso la sua opinione in merito ad alcuni errori sulla gestione della pandemia, la sua preoccupazione in merito al vaccino sul coronavirus, e soprattutto ha denunciato il favoritismo nel mondo della medicina di alcuni professionisti legati politicamente a coloro che di fatto li avrebbero favoriti.

Le censure sono state dovute da segnalazioni, di cui però rimane ambigua la provenienza.

In attesa dei prossimi risvolti, di seguito il video dove Claudio Messora si sfoga per il triste accadimento.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui