Naomi Campbell compie 50 anni: Briatore, “Dopo di lei il nulla”

22 Maggio 2020 Off Di Flavia Nicolosi
Naomi Campbell compie 50 anni: Briatore, “Dopo di lei il nulla”

La venere nera delle passerelle oggi, 22 maggio 2020, compie 50 anni.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Iscriviti al nostro canale Telegram!

E seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui


Naomi Campbell nasce a Londra il 22 maggio del 1970, e già da bambina dà avvio alla sua carriera.

Infatti, inizia la sua carriera in una fugace apparizione da bambina nel 1978 nel video musicale Is this love di Bob Marley.

Nel 1986 si prende la copertina di Elle. L’anno successivo posa per il calendario Pirelli mentre nel 1988 è la prima donna di colore a conquistare la cover di Vogue.

Con la sua falcata perfetta e il suo sguardo magnetico, diventa la musa delle più grandi case di alta moda, ed entra a far parte delle ‘Big Six’: Claudia Schiffer, Cindy Crawford, Kate Moss, Linda Evangelista, Christy Turlington e, naturalmente, Naomi Campbell.

Le Big Six, le regine delle passerelle anni 90. Per loro fu coniato il termine “supermodelle”. Arrivarono a cambiare la percezione della moda e ne influenzarono il mercato prendendosi sfilate, eventi mondani, copertine di riviste e pubblicità.

A parte aver rivoluzionato il mondo della moda, Naomi Campbell è sempre stata al centro del gossip, per i suoi molti flirt e storie d’amore.

Nel 1990 la ventenne Naomi Campbell si è fidanzata con Jean-Claude Van Damme, per poi lasciarlo e iniziare a uscire con Mike Tyson. Poi sono arrivati, tra gli altri, Adam Clayton, Joaquin Cortes, Robbie Williams, Puff Daddy, Louis Hamilton, Gerard Butler, il magnate russo Vladimir Doronin, il giovane Liam Payne e anche l’imprenditore italiano Flavio Briatore.

Quest’ultimo su settimanale «Chi», la settimana prima del compleanno per la prima volta ha raccontato la sua storia d’amore con la top model. «Prima di parlare di Naomi, bisogna analizzare chi è e quanto pesa il suo nome. Uscire con lei non vuol dire soltanto frequentare una bellissima donna: significa camminare a braccetto con un’azienda. Quando stavamo insieme il marchio “Naomi” era dietro solo ad aziende come Coca-Cola, Ferrari e poche altre — ha rivelato Briatore —. Quando Naomi sfilava, si girava anche la passerella. Oggi non c’è nessuno come lei. Parlano di Gigi Hadid, ok, bella ragazza, ma poi? In sostanza? Poco, molto poco. Naomi faceva notizia anche quando non c’era nessuna notizia. Ancora oggi in pieno Covid-19 ha visto come si è presentata in aeroporto? La sua immagine in tuta e mascherina ha fatto il giro del mondo. Segno che nulla è cambiato. Segno che Naomi è famosa nel tempo. Dopo di lei, il nulla».