PS5, ecco come sarà la console di nuova generazione della Sony – VIDEO

12 Giugno 2020 Off Di Mario Barba
PS5, ecco come sarà la console di nuova generazione della Sony – VIDEO

Sony ha finalmente rivelato l’aspetto della PlayStation 5. Dopo quasi un’ora di annunci di giochi PS5, Sony ha rivelato il design dell’hardware dopo aver mostrato teaser per tutta la durata del suo evento live PS5 di ieri. La console PS5 include un design bianco e nero che si abbina al nuovo controller che sarà incluso nella confezione.

La PS5 sta in verticale, come la Xbox Series X è stata progettata principalmente per essere posizionata in questo modo, e includerà due versioni: una con un lettore Blu-ray 4K e una pura Digital Edition. La variante PS5 senza il drive ottico appare sostanzialmente più sottile del modello normale, grazie alla rimozione del drive.

La rimozione dell’unità dovrebbe significare che la Digital Edition sarà più economica, ma Sony non ha ancora parlato di prezzi. Sony ha semplicemente rivelato il design durante la sua live stream, ma l’azienda non ha fornito una data di uscita certa o un prezzo esatto per entrambe le varianti della PS5.

Proprio come la Xbox Serie X, la PS5 può essere posizionata verticalmente o orizzontalmente sotto un televisore o un monitor. Sony ha costruito uno stand che funziona per entrambi gli orientamenti, e l’azienda sta usando quello che sembra uno stand leggermente diverso per l’edizione digitale della PS5. La parte superiore dell’unità PS5 sembra includere anche delle prese d’aria per la dissipazione del calore, con porte USB-A e USB-C nella parte anteriore.

Sony ha anche creato una serie di accessori per la PS5, tra cui una stazione di ricarica DualSense, una nuova telecamera HD, un auricolare wireless Pulse 3D e un telecomando. Sony non ha ancora annunciato i prezzi di nessuno dei suoi accessori, né se verranno tutti lanciati insieme alle nuove console PS5.

La rivelazione del design hardware della PS5 di Sony arriva mesi dopo che Microsoft ha rivelato il look da PC della sua console di nuova generazione, la Xbox Series X, nel dicembre 2019.

Sony, come Microsoft, negli ultimi mesi sta lentamente fornendo maggiori informazioni sulla sua prossima generazione di PS5. La console arriverà a breve ed è alimentata da una CPU a otto core AMD Zen 2 e da una GPU personalizzata basata su AMD RDNA 2. Sony ha annunciato le specifiche della PS5 a marzo, e i chip personalizzati AMD forniranno 10,28 teraflop di potenza utilizzando frequenze variabili sia sulla CPU che sulla GPU.

Sony sta anche utilizzando una soluzione SSD proprietario per accelerare i tempi di caricamento dei giochi. L’SSD fornirà 825GB di memoria e 5,5GB/s di prestazioni. Sony richiede che tutti i giochi siano installati sull’SSD interno per sfruttare le velocità di lettura. Epic Games ha recentemente fornito una sorprendente dimostrazione del motore grafico Unreal 5 in esecuzione sulla PS5, mostrando il caricamento di asset 8K cinematografici ed effetti di illuminazione dinamica. La PS5 supporterà anche la grafica 8K, la grafica 4K ad una frequenza di aggiornamento di 120Hz e l’audio 3D.

Sony ha anche annunciato il controller DualSense della PS5 il 7 aprile. Il controller è dotato di trigger adattivi, feedback tattile e un nuovo pulsante di creazione progettato per condividere i contenuti di gioco. Come i controller DualShock dell’azienda, il D-pad e i pulsanti rimarranno nella metà superiore del controller, mentre i suoi due stick analogici saranno nella parte inferiore. Il DualSense avrà anche un touchpad montato al centro e una barra luminosa ridisegnata che si trova su ogni lato del touchpad.

La PS5 supporterà anche la “stragrande maggioranza” degli oltre 4.000 titoli PlayStation 4 oggi esistenti. “Ci aspettiamo che i titoli retrocompatibili funzioneranno a una frequenza potenziata sulla PS5 in modo che possano beneficiare di frame rate più alti o più stabili e risoluzioni potenzialmente più alte”, ha detto Sony a marzo.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui