Lil Marlo, muore ad Atlanta a 30 anni il rapper di “Shell Toes”

12 Luglio 2020 Off Di Annarita Faggioni
Lil Marlo, muore ad Atlanta a 30 anni il rapper di “Shell Toes”

Lil Marlo è morto a 30 anni in seguito a una sparatoria. La terribile notizia arriva direttamente dalla polizia intervenuta sul posto.

A dei primi accertamenti, sembra che il rapper sia stato ucciso con un colpo di pistola. Il corpo è stato trovato sulla Interstate 285 nei pressi di Atlanta, a seguito di una segnalazione che parlava di un incidente.

Lil Marlo: chi era

Lil Marlo, al secolo Rudolph Johnson, era un rapper molto famoso. Tra i suoi brani anche Shell Toes.

Secondo gli inquirenti, il rapper è stato sparato mentre guidava e per lui non c’è stato scampo.

La notizia è stata data anche sul profilo ufficiale Instagram dell’artista, che conta 342 mila followers. Questo è uno dei suoi ultimi post, per la Festa del Papà, dove ringraziava la sua bambina. Infatti, Marlo ora lascia due figli piccoli.

Lil Yachty, che ha collaborato con lui a una nuova canzone fino alle 4 del mattino, non ha parole per esprimere il suo dolore e ha commentato così quello che è successo sul suo profilo Instagram.

Tantissime le reazioni da parte dei colleghi del rapper, ma anche di gente comune. Solo il post di Lil Yachty ha ottenuto più di 1289 commenti in pochissimo tempo.

Leggi anche => L’attore indiano Susheel Gowda è morto a 32 anni: era la star di Anthapura


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui