Emma Marrone riceve insulti razzisti per aver offerto la cena a Kanye West, lei sbotta: “Iniziamo a punire le parole”

9 Settembre 2020 Off Di KatiaDiLuna
Emma Marrone riceve insulti razzisti per aver offerto la cena a Kanye West, lei sbotta: “Iniziamo a punire le parole”

La cantante Emma Marrone è stata insultata per aver aiutato un “immigrato”, ma è una falsa notizia. Lei replica: “E’ Kanye West. Quelli che insultano sono la feccia di questo paese”

Il razzismo è un tema di cui si discute molto negli ultimi anni e anche negli ultimi giorni. Oltre a Elodie, anche Emma Marrone è stata bersagliata da commenti e insulti razzisti da parte di haters. E’ accaduto proprio ieri, quando un profilo ha postato una foto del 2015, in cui ritrae la cantante in compagnia di Kanye West. L’account Twitter in questione ha scambiato il famoso rapper nonché marito di Kim Kardashian per un “immigrato”, facendo qualche battutina offensiva.

“Emma offre la cena ad un ragazzo nero dopo quest’ultimo non ha abbastanza soldi per permettersi da mangiare” si legge dal profilo in questione. Poi c’è chi ha accusato l’artista pugliese di aiutare i “clandestini” anziché gli italiani magari anziani, e chi l’ha definita “patetica”, o “capra”. A quanto pare, però è intervenuto il titolare dello scatto che ha scritto un nuovo post, invitando gli utenti di Twitter a calmarsi e di smettere di scagliarsi contro Emma.

La cantante salentina, però, si è difesa sbottando: “Questo ragazzo nero è Kanye West. E tutti quelli che mi stanno inondando di insulti sono la feccia di questo paese. Iniziamo a punire le parole o va bene così per sempre?”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui