Lun. Ott 18th, 2021
pomeriggio 5

Pomeriggio 5 ancora nel mirino. Il programma condotto da Barbara D’Urso su Canale 5 ha dovuto subire una brusca interruzione.

Infatti, la conduttrice, durante la trasmissione, si è collegata prima a Milano. Qui, un gruppo di tassisti a debita distanza stava giustamente manifestando le proprie perplessità di fronte alle novità introdotte nell’ultimo DPCM di Conte contro la pandemia.

Così, la D’Urso si è collegata a Napoli. Anche qui, grandissima la civiltà dei presenti alla trasmissione in collegamento. Infatti, si parlava di una guardia giurata aggredita perché aveva chiesto di indossare la mascherina, come da normativa vigente.

Poi, l’inviata si è spostata in Piazza Plebiscito, per raccontare i disagi degli operatori del settore.

Purtroppo, però, quando a Pomeriggio 5 ci si è ricollegati con Milano, si era creata una piccola folla di curiosi, attirati dal programma. Prima che l’assembramento degenerasse nel caos, la D’Urso ha preferito mandare la pubblicità.

Quando ci si è ricollegati, la conduttrice ha placato gli animi chiedendo che il Governo faccia fronte alle richieste degli esercenti.

Purtroppo, sono in tanti a credere, anche nella trasmissione della D’Urso, che ci siano delle imposizioni di cambiamenti dovuti alla pandemia… Le proteste, però, sono degenerate nel caos in diretta, tanto che a Pomeriggio 5 hanno dovuto mandare la pubblicità.

Leggi anche => Gerry Scotti positivo al Covid-19: “Volevo essere io a dirvelo, sto abbastanza bene. Forza e coraggio”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui