Cyberpunk 2077: data d’uscita rinviata ancora una volta

28 Ottobre 2020 Off Di Mario Barba
Cyberpunk 2077: data d’uscita rinviata ancora una volta

Cyberpunk 2077 sarà nuovamente ritardato di 21 giorni, con una nuova data di uscita fissata per il 10 dicembre 2020.

CD Projekt Red ha annunciato la notizia in una dichiarazione su Twitter, citando l’immenso compito di distribuire Cyberpunk 2077 attraverso nove console e due generazioni di hardware.

La sfida più grande per noi in questo momento è distribuire il gioco su current-gen, next-gen e PC nello stesso tempo, il che ci richiede di prepararne e testarne 9 versioni, hanno comunicato i co-fondatori di CD Projekt Adam Badowski e Marcin Iwinski in una dichiarazione.

Le piattaforme di lancio per Cyberpunk 2077 includono Xbox One/X, Xbox Series S/X, PS4/Pro, PS5, PC e Stadia.

Badowski e Iwinski hanno anche confermato che Cyberpunk 2077 era “quasi un titolo next-gen” durante lo sviluppo e quindi il lancio del gioco tra le diverse generazioni richiede uno sforzo maggiore per far funzionare “ogni versione” senza problemi.

Siamo consapevoli che potrebbe sembrare irrealistico quando qualcuno dice che 21 giorni possono fare la differenza in un gioco così massiccio e complesso, ma in realtà è così“, dicono i fondatori.

Questo è il terzo ritardo per il Cyberpunk 2077. Originariamente previsto per il 16 aprile, la data è stata spostata al 17 settembre, poi al 19 novembre, e ora di nuovo al 10 dicembre.

A settembre è stato riferito che gli sviluppatori sono stati obbligati a fare gli straordinari obbligatori per rispettare la data di uscita di novembre, e Badowski ha confermato che i dipendenti saranno “ben compensati” per il loro tempo.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui