Ven. Gen 27th, 2023
brave ragazze film

Quattro donne disoccupate, nell’Italia dei primi anni ’80, che provano a cambiare la loro vita. Si chiama “Brave Ragazze” il film uscito nel 2019 – presentato in anteprima al festival Cinè di Riccione, ndr – che ha riscosso molto successo tra il pubblico.

Non a caso, sempre lo scorso anno, la regista Michela Andreozzi ha ottenuto il Filming Italy Best Movie Award per la migliore regia. La pellicola è stata realizzata tramite una co-produzione italo-spagnola con Paco Cinematografica, NeoArt, Producciones e Vision Distribution, oltre al sostegno della Regione Lazio.

La sceneggiatura, scritta dalla Andreozzi e Alberto Manni, prende spunto da una storia realmente accaduta alla fine degli anni ’80 del secolo scorso. A differenza del film, dove le quattro donne vivono a Gaeta, nella realtà si tratta di cinque amiche di Avignone, tra i 20 e i 25 anni, che riuscirono a realizzare una serie di rapine nella Vaucluse tra il 1989 e il 1992. Vennero arrestate e condannate qualche anno dopo, nel 1996.

Nel film, Anna, Maria, Chicca e Caterina non hanno un lavoro e tentano di tutto per garantirsi un futuro all’altezza delle loro aspirazioni. Ad un certo punto decidono di travestirsi da uomini e di svaligiare una banca: sarà l’inizio di un’avventura carica di adrenalina che stravolgerà il loro destino.

Nel cast troviamo attrici come Ambra Angiolini, Stefania Sandrelli, Ilenia Pastorelli, Serena Rossi e Silvia D’Amico. Presente anche Luca Argentero, nei panni del Commissario Giovanni Morandi, chiamato a dare la caccia alle “Brave Ragazze”.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram


Di roberto