Yoko Ono ha deciso: il mega patrimonio di John Lennon passa al figlio Sean

12 Novembre 2020 Off Di roberto
Yoko Ono ha deciso: il mega patrimonio di John Lennon passa al figlio Sean

Tutto il patrimonio di John Lennon passerà nelle mani del figlio Sean. E’ questa la decisione presa da Yoko Ono, oggi 87enne, che ha gestito il mega patrimonio dell’indimenticabile artista fin dal giorno della sua tragica morte, avvenuta nel 1980.

Ma chi è Sean Lennon? Il figlio di John e di Yoko Ono, 45 anni, è un cantautore, polistrumentista e attore statunitense. Nella sua carriera ha anche realizzato due album, “Into the Sun” e “Friendly Fire”, oltre a diverse collaborazioni con altre band, compresa quella con la Yoko Ono/Plastic Ono Band.

Il figlio della celebre coppia è stato nominato direttore di otto società che fanno riferimento alla famiglia e ai Beatles. Una di queste è la Apple Corps, che l’anno scorso ha dichiarato 36 milioni di dollari. Inoltre, Sean Lennon gestirà anche la Maclen, che pubblica il lavoro di John negli USA, la Subafilms, società di film musicali, e il materiale da solista del padre.

Infine, Sean Lennon rileverà anche la tenuta del papà, che ha un valore di 800 milioni di dollari.

Nonostante di recente i rapporti tra Yoko Ono e l’altro figlio di John Lennon, Julian (avuto con la prima moglie Cinthya, ndr) siano decisamente migliorati, l’uomo – che oggi ha 57 anni – è stato escluso dal testamento.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui