Gio. Apr 15th, 2021
Max Pezzali

Ha compiuto oggi 53 anni.

Per noi, però, è sempre il solito giovane che ha sdoganato il turpiloquio nelle canzoni e che in qualche modo ha dato un impulso rap alla musica italiana pur non facendo rap.

E’ Max Pezzali, nato a Pavia il 14 novembre 1967 e che dalla provincia lombarda ha portato la provincia nei Walkman di tantissimi giovani italiani (che si sono sentiti meno soli, nel loro provincialismo) ed ha raggiunto un successo enorme.

Prima come 883 (assieme a Mauro Repetto – con cui si parla possa esserci una clamorosa reunion) e poi come solista, Max Pezzali ha fatto numeri su numeri che nemmeno Totti secondo Bugo l’anno dello scudetto capitolino.

Con questo post vogliamo celebrare Max (anche se io gli dedicherò un libro prima o poi, lo giuro) e lo facciamo presentandovi, qualora – vergogna – non le conosciate già, le canzoni più famose degli 883.

Ci basiamo sul numero di view di YouTube.

Quali sono le canzoni più famose degli 883?

Al top, e sarebbe stato strano il contrario, la prima grande hit – un vero e proprio tormentone all’inizio dei gloriosi ’90.

Parliamo di Hanno ucciso l’uomo ragno.

E ci chiediamo ancora chi sia stato, se quelli della mala o la pubblicità.

Ovviamente, vorremmo sapere anche il movente.

Al secondo posto, una canzone che ora skippo ogni singola volta che mi ci imbatto, ma che era tra le mie preferite quando ero un infante gran fan degli 883: Come mai, canzone tratta da Nord, Sud, Ovest, Est.

Una struggente canzone d’amore che ha scritto la storia.

Al terzo posto, un’altra canzone d’amore.

Una canzone d’amore intitolata… Una canzone d’amore (tratta da La Donna, Il Sogno e Il Grande Incubo).

La poesia raggiunta in questa occasione, crediamo, supera anche Come Mai.

“Se solo avessi le parole
Te lo direi
Anche se mi farebbe male, uo-oh-oh
Se io sapessi cosa dire
Io lo farei
Lo farei, lo sai
Se lo potessi immaginare
Dipingerei
Il sogno di poterti amare, uo-oh-oh
Se io sapessi come fare
Ti scriverei
Ti scriverei
Una canzone d’amore”

Ma non sono solo canzoni d’amore, gli 883. Tutt’altro.

Ci sono storytelling, ci sono road song.

E’ Nord sud ovest est, hit tratta dall’omonimo album.

Il video è una bomba, la canzone è una bomba e Max Pezzali è gangsta come pochi, mentre accarezza un po’ le colt.

Finiamo questa top 5 (prima di una bonus track che in teoria sarebbe la canzone più cliccata sul tubo degli 883, ma è un remake giunto nel 2012) con Gli Anni.

Tratta da La Donna, Il Sogno e Il Grande Incubo, è una canzone nostalgica per gli anni che furono e che adesso porta nostalgia per quegli anni (in cui si ascoltava Gli Anni).

Ed eccoci qui con la bonus track.

Un remix riuscito benissimo con i Club Dogo.

Con un deca non si può andar via: né nel 1992 (anno d’uscita dell’album Hanno ucciso l’Uomo Ragno da cui è tratto l’originale) né 20 anni dopo, anche se son euro e non lire.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui