Alba Parietti ricorda il dramma della perdita della fidanzata di suo figlio: “Avevamo un senso d’impotenza”

14 Novembre 2020 Off Di KatiaDiLuna
Alba Parietti ricorda il dramma della perdita della fidanzata di suo figlio: “Avevamo un senso d’impotenza”

Alba Parietti, ospite a Verissimo, ha parlato delle sue sensazioni dell’incontro con suo figlio al GF Vip 5 e delle sue sofferenze in passato

Nella puntata del 14 novembre di Verissimo, Silvia Toffanin ha ospitato Alba Parietti. La soubrette torinese si è raccontata in un’intervista intima, parlando del figlio Francesco Oppini, incontrato venerdì 13 novembre al GF Vip 5. Prima di parlare del figlio, la donna ha confidato di aver un grande rimorso: quello di non essere riuscita a portare sua madre a Parigi.

“Ogni volta, c’era un problema. Una scusa: un impegno di lavoro, un problema da risolvere, un qualcosa che mi faceva doveva rimandare quel viaggio” ha dichiarato Alba a Silvia. L’opinionista ha poi confidato che l’incontro con suo figlio Francesco nella casa più spiata d’Italia, è stato come se quel viaggio a Parigi tanto desiderato, fosse già stato compiuto.

La Parietti ha inoltre parlato della sofferenza del figlio quando perse la fidanzata in un incidente stradale: “Francesco aveva una rabbia in corpo che non sapevo come calmare, non sapevamo cosa dire. Avevamo tutti un senso d’impotenza”. Infine, Alba ha raccontato che desidererebbe tanto diventare nonna e di avere presto un nipotino da Francesco. L’opinionista inoltre si è detta molto contenta della nuora Cristina: “E’ la donna giusta, l’ho sempre detto”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui