Mer. Ago 4th, 2021
godfall

Uno dei primi giochi di nuova generazione rivelati al pubblico è stato Godfall di Counterplay Games.

Rivelato con un trailer visivamente sbalorditivo, Godfall ha generato un notevole clamore nei mesi precedenti la sua uscita come gioco per console PS5. Ora Godfall è finalmente uscito, e i fan possono scoprire se è all’altezza delle aspettative.

Purtroppo, Godfall ha alcuni grossi inconvenienti che gli impediscono di raggiungere il suo pieno potenziale, anche se, in fondo, è parecchio divertente.

Uno dei problemi principali del gioco è la sua struttura delle missioni.

Ogni mondo del gioco può sembrare in qualche modo diverso dall’altro, ma offre le stesse identiche missioni. Il risultato è un gioco che fatica a rimanere interessante per lunghi periodi di tempo.

Le missioni di Godfall si suddividono tra quelle della storia principale, battaglie con i boss, caccia ai mostri e missioni “uniche” che consistono principalmente nell’esplorare liberamente la zona alla ricerca di bottini e nuove missioni.

Ogni tipo di missione si svolge nello stesso modo, con obiettivi riciclati che logorano la pazienza dei giocatori. I giocatori di Godfall perderanno il conto di quante volte gli viene chiesto di difendere un’area mentre un timer inizia il conto alla rovescia.

La struttura delle missioni rende così Godfall un titolo piuttosto scarno, ma il gioco è in qualche modo riscattato dal suo sistema di combattimento per lo più eccellente, che ben si lega alla magnificenza grafica del titolo Counterplay Games.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui