Gio. Giu 17th, 2021
hugh grant

Hugh Grant non è certo il tipo d’uomo che si fermerebbe solo per aver raggiunto una certa età. Soltanto negli ultimi 5 anni, l’attore britannico ha recitato in Operazione U.N.C.L.E., The Gentlmen e Paddington e nonostante abbia compiuto sessant’anni, non accenna a fermarsi.

Nel suo prossimo progetto ricoprirà il ruolo di uno storico, interpellato in un ipotetico futuro per descrivere il tormentato anno del 2020.

Lo ha svelato Hugh Grant stesso, oggi in un’intervista. Il “mockumentario” andrà in onda su Netflix e parlerà del 2020 in chiave satirica.

“Inizio una cosa domani. Charlie Brooker ha scritto un mockumentary sul 2020. È per Netflix, e io sono uno storico che viene intervistato a proposito di quest’anno. In realtà sono piuttosto repellente. E vi piacerà la mia parrucca”.

Sono le prime notizie non ufficiali a raggiungerci sul prossimo progetto di Charlie Brooker, il creatore di Black Mirror. Il suo lavoro è anticipato da grosse aspettative, contraddistinto al suo stile originale, tagliente ed attuale.

Non si sa quando sarà pronto il progetto, quale sarà il titolo e quando Netflix abbia intenzione di rilasciarlo.

Speriamo che riesca, ora che ci apprestiamo a lasciare il 2020 alle nostre spalle, a farci ridere ripensando a quest’anno pieno di frustrazioni e tragedie.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui