Lun. Set 20th, 2021
django

Django starebbe per tornare con un nuovo capitolo dopo l’ultimo film di Quentin Tarantino del 2012.

Franco Nero ha annunciato che ci sarà un nuovo film con tanto di cameo del regista che ha riscoperto la saga ambientata nel Far West.

Infatti, le riprese dovevano iniziare a marzo 2020 a New Orleans, dove lo stesso Tarantino aveva girato Django Unchained. Purtroppo, però, il Coronavirus aveva bloccato tutto il progetto. Secondo Franco Nero, la pellicola ha avuto un costo di 20 milioni di dollari.

A sua volta, anche il film di Tarantino era stato un omaggio alla prima pellicola di Sergio Corbucci del 1966.

Il primo Django

Poche cose si sanno sulla nuova pellicola che sarebbe per arrivare. Sicuramente, il riferimento al classico del 1966 non manca. Infatti, all’epoca il primo capitolo della saga cinematografica faceva riferimento a questo slogan: “Un nome misterioso per un uomo implacabile”.

Il protagonista, Django, era un reduce della guerra civile e si trovava in una cittadina tra il Messico e gli Stati Uniti. Il personaggio appariva subito in pneumatico perché portava cos’è una bara all’epoca era interpretato dallo stesso Franco Nero (nome reale Francesco Sparanero).

All’epoca il giovane aveva 23 anni. Oggi è proprio lui ad annunciare il nuovo film. Infatti, lo stesso Quentin Tarantino, nel 2012 gli affidò nel film di Django Unchained il ruolo di Amerigo Vessepi.

Come sarà il nuovo film?

La storia del nuovo capitolo sarà ambientata nel 1915. Inizialmente, Franco Nero pensava a un Django nei film muti insieme a Buffalo Bill. Poi, in fase di sceneggiatura, si è pensato a una persona più semplice e umile.

Ci sarà l’amicizia con un giovane messicano ed entrambi lasceranno Hollywood per il New Mexico. Così, Django inizierà ad aiutare gli abitanti come può, soprattutto i più poveri.

Il cameo di Quentin Tarantino farà riferimento proprio alla parte dove Django si trova ad Hollywood. Infatti, mentre il protagonista è sul suo cavallo, vedrà un set.

Il regista (Tarantino) chiederà a Django di fare un acrobazia con il cavallo e solo lui riuscirà nell’impresa rispetto agli altri attori della troupe.

Franco Nero è sicuro che Tarantino risponderà all’appello, perché gli aveva già detto di sì qualche anno.

Il regista sarà Christian Alvart, tedesco e innamorato della sceneggiatura. Quindi, Franco Nero interpreterà di nuovo il ruolo di Django. Resterà il tema degli sfruttati e della realizzazione del loro sogno grazie a un eroe.

Franco Nero è anche protagonista di diverse iniziative benefiche. Oggi è il nonno di 5 nipoti ed è impegnato nel villaggio Don Bosco, che si occupa a Tivoli di orfani e ragazzi con problemi.

Leggi anche => Django Unchained: trama e curiosità sul Black Western di Tarantino


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui