Gio. Apr 15th, 2021
Cyberpunk 2077

Lo sviluppatore di Cyberpunk 2077, CD Projekt Red (CDPR), sta lanciando un aggiornamento del gioco che potrebbe ridurre il potenziale di alcune sequenze di indurre sintomi epilettici.

I rischi di crisi epilettiche sono stati portati alla luce dalla redattrice di Game Informer Liana Ruppert all’inizio di questa settimana. L’hotfix 1.04 è ora in dirittura d’arrivo su console PlayStation e PC, e CDPR sta lavorando per far uscire l’aggiornamento “il prima possibile” su Xbox.

CDPR dice di aver cambiato l’aspetto delle sue sequenze di “braindance“. Durante queste sequenze, un dispositivo viene posizionato davanti agli occhi del personaggio che lampeggia con luci rosse e bianche. L’effetto è simile a quello che fanno i neurologi veri e propri per scatenare le crisi per le diagnosi, secondo Ruppert, che ha riferito di aver avuto un episodio epilettico quando ha giocato il gioco.

L’effetto lampeggiante durante “braindance” è stato “attenuato e i flash sono stati ridotti in frequenza e ampiezza“, secondo le note di patch del CDPR. Ruppert ha detto di aver lavorato con lo studio questa settimana per aiutare a testare la correzione. “Penso che questo aiuterà MOLTI epilettici e non epilettici a sentirsi più sicuri in #Cyberpunk2077“, ha detto Ruppert.

Nonostante i molti primi problemi di Cyberpunk 2077, tra cui segnalazioni di scarse prestazioni sulle vecchie console, il gioco ha avuto finora un enorme successo finanziario. CDPR ha già recuperato i costi totali di sviluppo e marketing esclusivamente attraverso i preordini digitali, secondo un documento sul sito degli investitori dello sviluppatore. Il gioco contava più di otto milioni di preordini, ha annunciato mercoledì il CDPR.

Secondo SteamDB, Cyberpunk 2077 ha anche battuto il record di giocatori di Steam per un gioco a giocatore singolo, raggiungendo un picco di oltre 1 milione di giocatori contemporaneamente giovedì. Questa cifra ha più che raddoppiato il precedente record detenuto da Fallout 4, che ha avuto un picco di oltre 470.000 giocatori simultanei nel 2015.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui