Mer. Giu 16th, 2021
enrico brignano asia argento

Il 22 e 29 dicembre, su Rai Due, verrà nuovamente proposto l’apprezzato show di Enrico Brignano, intitolato “Un’ora sola Vi vorrei – Per le feste”, caratterizzato da monologhi, momenti dedicati alla musica e anche ospiti di rilievo.

In un’intervista rilasciata al quotidiano “Il Messaggero”, Brignano si è soffermato sullo show ma anche su alcuni aspetti personali, come ad esempio il fatto che in molti lo considerino un “populista”.

L’attore e conduttore risponde che non si sente populista, ma “popolare”, e che vorrebbe vivere in un Paese dove il rispetto della salute e del lavoro siano aspetti fondamentali.

Brignano ha poi parlato anche di Asia Argento. Incalzato dall’intervistatrice, il conduttore ha provato a spiegare cosa accadde all’epoca delle forti proteste del #MeToo, che vedevano l’attrice italiana in prima fila.

“Lei non aveva capito la mia posizione e io forse non avevo capito bene la sua storia – afferma Brignano – È una donna impulsiva, un po’ borderline. Io sono uno che sta sempre al centro, anche a tavola”.

Cambiando argomento, Brignano ha poi confermato che non sarà presente nell’edizione 2021 del Festival di Sanremo e che nessuno gli ha mai chiesto di candidarsi in politica. Tuttavia, ammette di stimare Giletti: “Da quando la Rai l’ha messo al bando dice quello che pensa”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto