Mar. Apr 20th, 2021
johnny depp pirati dei caraibi jack sparrow disney

L’attore Johnny Depp non potrà tornare a recitare nel ruolo del capitano Jack Sparrow, uno dei protagonisti principale dell’amatissima serie di film “Pirati dei Caraibi”.

L’attore 57enne ha perso la sua causa per diffamazione contro i giornali del News Group all’inizio di quest’anno. Come noto, il quotidiano britannico The Sun aveva pubblicato un articolo nel 2018 in cui si riferiva a lui come un “picchiatore”, accusandola di violenze e abusi nei confronti della sua ex moglie, Amber Heard.

Il giudice ha concluso che 12 dei 14 presunti episodi di violenza contro la Heard si sono effettivamente verificati.

Depp, dal canto suo, continua a negare qualsiasi accusa e annuncia ricorso alla Corte d’Appello. Tuttavia, le sue parole non sono bastare per impedire l’interruzione dei rapporti con la Disney, che ha voluto prendere le distanze dal celebre attore di Hollywood.

Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, il famoso brand avrebbe “esitato” al suggerimento del produttore esecutivo del film, Jerry Bruckheimer, desideroso di avere Johnny Depp nel nuovo spin-off almeno per un cameo. La Disney ritiene che la presenza di Depp possa “danneggiare l’immagine” della storica multinazionale.

La star di Hollywood ha interpretato il capitano Jack Sparrow in tutti e cinque i film dei Pirati dei Caraibi, usciti tra il 2006 e il 2017.

Lo scorso novembre, Depp ha annunciato il suo addio ai film Animali fantastici, chiarendo su Instagram che era stata la Warner Bros a chiedergli di abbandonare il suo ruolo di Grindelwald.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto