Tanisha Cleveland a Vite al limite, una storia a lieto fine: ecco com’è oggi

19 Dicembre 2020 Off Di dorina
Tanisha Cleveland a Vite al limite, una storia a lieto fine: ecco com’è oggi

Tanisha Cleveland a Vite al limite reality show statunitense attualmente trasmesso da TLC. In Italia, invece, va in onda su Real Time e ha portato a conoscenza di tutti, una dolorosa realtà. Ovvero ciò che Tanisha Cleveland e alte persone obese hanno sofferto. Il percorso che ognuna di loroha fatto per “perdere chili” è stato raccontato nello show. Tanisha, più di 200 kg, ha subito molestie del nonno. Oggi, per fortuna, è tutto passato, è rinata. Una storia a lieto fine.

Tanisha Cleveland di Vite al limite e la sua storia, da lasciare tutti senza parole

Vite al limite tratta e documenta i percorsi che i partecipanti al reality show intraprendono per perdere peso. Spesso, le persone nel programma statunitense, sono patologicamente obese e cambiare rapidamente, per esigenze di vita.

Tra i partecipanti del reality, trasmesso anche in Italia, molti non riescono a raggiungere l’obbiettivo. Nonostante siano guidati e ci sia un supervisore attento: il Dr. Nowzaradan.

Tanisha Cleveland a Vite al limite

La storia di Tanisha Cleveland è di una persona che ce l’ha fatta.

Tanisha Cleveland e il suo percorso a Vite al limite

Tanisha era una 32enne quando ha partecipato a Vite al limite. Non solo, aveva dato alla luce a due figli e subito “oltraggi” agghiaccianti.

La donna ha iniziato a ingrassare dopo la dipartita della sua mamma. Tanisha durante la sua infanzia, aveva già avuto problemi simili. Sua madre era dipendente da droghe e alcol. Il suo ragazzo era violento e tossicodipendente. Non di rado, egli si arrabbiava con Tanisha.

Per levarsi da una situazione tutt’altro che bella, la giovane cambiò abitazione. Ella andò a vivere con i nonni. Non trovò pace neanche lì, il nonno iniziò a molestarla.

Il cibo inteso come consolazione

Ecco il motivo per cui la giovane si tuffò nel cibo, nessuno poteva farle del male mentre mangiava. In seguito la ragazza tornò a casa della mamma e lì trovò una situazione disastrosa.

Niente era cambiato, caso mai peggiorato, la madre di Tanisha aveva molti fidanzati. Uno di questi arrivò a molestarla. La ragazza decise di partecipare a Vite al limite, il suo peso era di 219 kg.

Non era servito l’aiuto delle figlie e la madre era morta per obesità. Il Dr. Nowzaradan ha aiutato Tanisha che ha modificato il suo stile di vita. Mentre partecipava al reality ha perso ben 11 chili. Se ne è dovuta andare, visto che suo marito, Troy, ha chiesto il divorzio.

Il ritorno nel reality show di Tanisha

Dopo avere recuperato 4,5 kg., Tanisha si era rivolta al cibo per conforto, la visita di un produttore la convinse a cercare l’aiuto del Dr. Nowzaradan. Tanisha si impegnò a seguire la sua routine specifica di esercizio fisico, ricevette il consenso per l’intervento chirurgico. Così perse in totale quasi 54 kg.

Ora Tanisha sta continuando il suo percorso di dimagrimento. Ringrazia il sostegno e la grazia dell’Onnipotente per averla aiutata nel suo viaggio. La sua biografia di Facebook recita: “Sì, sono Tanisha di Vite al limite. Dio mi ha fatto percorrere un lungo cammino. Le cose vecchie sono state allontanate”.

Dal suo profilo social, che non parla molto di lei, si apprende, in un post del 2017, che è molto decisa e ottimista verso il suo viaggio per la perdita di peso. Tanisha ha imparato quanto sia importante amarsi e accettarsi. Indispensabili per chi cerca di cambiare la propria vita.

Voi che ne pensate?


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui