Gio. Apr 15th, 2021

L’opera “Sigismondo” è un dramma musicale diviso in due atti che andò in scena la prima volta presso la Fenice di Venezia nel 1814. Andrà in onda quella che è stata musicata nel 2010 a Pesaro in occasione della 31esima edizione del festival, ovvero lo spettacolo firmato dal regista pluripremiato Damiano Michieletto 

Cast

A salire sul palco rubando le scene del tutto il mezzosoprano Daniela Barcellona, nel ruolo di Sigismondo; il basso Andrea Concetti nel doppio ruolo di Ulderico e Zenovito; il soprano Olga Peretyatko come Aldimira; il tenore Antonino Siragusa come Ladislao; il soprano Manuela Bisceglie e il tenore Enea Scala rispettivamente nei panni di Anagilda e Radoski. L’Orchestra e il Coro sono quelli del Teatro Comunale di Bologna. 

L’eloquenza della musica di “Sigismondo”  mette in evidenza tutte le sfaccettature della storia, e la capacità du  Rossini di mettere in scena la tecnica melodrammaturgica simile ad altre opere.

Sigismondo è coinvolto in strane peripezie, come essere rinchiuso in manicomio, per poi ritornare a governare, anche se nulla girerà mai a suo vantaggio. Sarà sempre inseguito dai suoi fantasmi per un dramma ossessivo che coinvolge anche tutti gli altri personaggi, i quali devono fare i conti con una realtà indecifrabile, sempre sull’orlo della follia.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui