Mar. Ago 3rd, 2021
ugo tessitore

E’ morto ieri a Roma il famoso regista Ugo Tessitore, anche lui portato via dal Covid-19 all’età di 82 anni.

Nato nel 1938 a Roma, Tessitore studiò musica all’Università della California a Berkeley.

Collaboratore e assistente alla regia di Luca Ronconi dal 1970, oltre che curatore di riprese per il celebre regista, Tessitore intraprese anche molte altre collaborazioni, come ad esempio quelle con Pier Luigi Pizzi, Francesca Zambello, Sandro Sequi e altri ancora.

Divenne anche docente, arrivando ad insegnare tecniche di regia lirica al corso di specializzazione “Il teatro e la musica” di Prato.

Tra le tante attività artistiche che hanno reso celebre Ugo Tessitore si ricordano anche una serie di traduzioni letterarie, tra cui Vladimir Nabokov (Lolita: sceneggiatura, Bompiani 1997), L’occhio (Adelphi 1998) e La difesa di Luzin (Adelphi 2001) assieme a Gianroberto Scarcia.

Altro aspetto molto importante nella carriera artistica di Ugo Tessitore è certamente il rapporto con il Rossini Opera Festival di Pesaro. Tessitore, dal 1981 al 2014, collaborò alla produzione di una serie di allestimenti, tra cui Tancredi, Armida e La Cenerentola, ma anche La donna del lago e il Viaggio a Reims.

Proprio di quest’ultima opera il famoso regista avrebbe dovuto curare la ripresa al Teatro della Scala, prevista per lo scorso mese di settembre.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto