Sab. Lug 31st, 2021
claudio sorrentino

Si è spento all’età di 75 anni Claudio Sorrentino, famoso attore e doppiatore, stroncato anche lui dal Covid-19.

La notizia della sua scomparsa ha fatto rapidamente il giro del web, con tanti attestati di stima e ricordi espressi dai protagonisti del mondo del cinema, che hanno voluto tributargli omaggi molto commoventi.

Sorrentino era diventato famoso soprattutto come doppiatore. Un ruolo che ha cominciato ad interpretare già da bambino, quando nel 1956, a soli 11 anni, prestò la voce per il film “L’ultima carovana”.

Nel corso della sua carriera, Sorrentino aveva doppiato alcuni personaggi di pellicole che sono poi diventate dei veri e propri cult cinematografici. Basti pensare a Bruce Willis nei vari “Die Hard”, ma anche a Willem Dafoe in “L’ultima tentazione di Cristo”, passando per Mickey Rourke, Gerard Depardieu e Russell Crowe. Doppiò anche Ron Howard nell’intramontabile “Happy Days”.

I “cinefili” ricordano con affetto anche il doppiaggio di Vincent Vega (interpretato da John Travolta), uno dei due malavitosi di Pulp Fiction, uno dei capolavori di Quentin Tarantino.

Ma i ruoli di Sorrentino non finiscono qui. Negli anni ’70 è stato la voce ufficiale di Topolino, ed è stato anche autore e conduttore della trasmissione radiofonica “I suoni del cinema”.

Sorrentino viene ricordato anche per aver fondato assieme ad altri il Segretariato Sociale della RAI, a dimostrazione di come l’attore e doppiatore tenesse particolarmente all’impegno sociale.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto