Lun. Apr 12th, 2021
speranza givova

Trasim nta galera ca tuta ra Legea
Ra Zeus o ra Givova
Scarpe slacciate o’ per
New Balance o Diadora
Fors sbagliamm i mod
Ma nu sbagliamm a moda
Trasimm nda gelera
Legea, Zeus e Givova

Cantava così Speranza in un traccione uscito nel 2018, intitolato – per l’appunto – ‘Givova’.

Una sorta di ‘7 Miliardi’ (canzone di Massimo Pericolo il cui mood e la cui grinta mi ricorda parecchio la traccia in questione) ante litteram in salsa partenopea, con un testo in cui Speranza parla della moda da gabbio.

Moda fatta di tute Legea o Givova, brand apprezzatissimi in tutti i quartieri d’Italia.

Scriviamo oggi di Givova per sottolineare il fatto dal brand, al pari di Legea.

Partiamo da quest’ultimo e citiamo Fanpage.it:

L’azienda di abbigliamento e forniture sportive con sede a Pompei avrebbe proposto un accordo commerciale di quasi 4 milioni a stagione più la cessione delle royalties sulle vendite. L’attuale sponsor tecnico, Robe di Kappa, si era fermato ad un rinnovo a 2,5 milioni di euro. La Legea era stata già sponsor del Napoli in Serie B nella stagione 2003/04.

Si tratterebbe di una incoronazione definitiva per il brand pompeiano, che passerebbe dall’essere simbolo di una sottocultura a sponsor tecnico di una delle big del calcio italiano.

Parlando di Givova, invece, gli appassionati dell’Isola dei Famosi non avranno non potuto notare che l’azienda è uno dei main sponsor del reality partito un paio di settimane fa con la sua quindicesima edizione.

E come comunicato dalla stessa azienda di Scafati (in provincia di Salerno):

GIVOVA è fornitore ufficiale dell’abbigliamento per i partecipanti al reality “L’ISOLA DEI FAMOSI”. fornendo gli abiti che i concorrenti dovranno indossare sia nel quotidiano che durante le prove fisiche da superare per progredire nel programma;

In soli 3 anni si può passare dall’essere abbigliamento ufficiale da gabbio a sponsor di programmi in prima serata.

Lo si può prender anche come esempio motivazionale.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui