Mer. Set 22nd, 2021

E’ scoppiata la polemica sul bacio del principe giudicato “non consensuale”: è giusto oppure no? I pareri dei followers di Nonsolo.tv

Poche settimane fa, Disneyland ha riaperto i battenti dopo una lunga chiusura causa Covid, ma l’attrazione turistica del parco a tema fiabe, ha riscosso polemiche per la sezione dedicata a Biancaneve e il bacio del principe che la risveglia dopo il morso della mela avvelenata. A scatenarla, sono state due giornaliste della  “SFGate”, che hanno fatto una recensione sulle giostre originali, Snow White’s Enchanted Wish. Stando a quanto scritto dalle due reporter, il famoso bacio del principe che risveglia la fanciulla, “non è consensuale”, poiché era addormentata, e quindi istigherebbe alla molestia sessuale.

Biancaneve quindi entra a far parte della serie di polemiche, che di recente hanno travolto i classici Disney, come gli Aristogatti e Peter Pan, giudicati come portatori di messaggi razzisti e discriminatori nei più piccoli. Messaggi che negli anni ’40 e ’50 passavano del tutto inosservati. Non si sta un po’ troppo esagerando? Noi di Nonsolo.tv abbiamo lanciato un dibattito ai nostri followers su Instagram, chiedendo cosa ne pensano del politically correct utilizzato anche nelle fiabe. Ecco le loro risposte.

Insomma, la maggior parte dei nostri followers, pensa che il politically correct e l’uso della parola stessa siano un po’ troppo azzardati oggi, e dunque porta a un clima di eccessiva pesantezza e di assurdità, più che di sana educazione nelle future generazioni.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui