Mer. Set 22nd, 2021
jesy nelson little mix

Sembrava essere solo una “pausa”, ma a quanto pare la scelta di Jesy Nelson sta diventando definitiva. Dopo sei mesi dalla separazione con le Little Mix, giustificata dalla necessità di tenersi lontana dai riflettori per un pò, pare proprio che i rapporti tra le artiste siano ormai ai minimi termini.

Una fonte vicina a Jesy ha confermato che la 29enne ha bloccato tutti i contatti personali diretti con la band e non parla con le altre ragazze da diversi mesi.

“Vuole recidere i legami e ricominciare da capo, sia a livello professionale che personale”, ha aggiunto la fonte.

In un’intervista pubblicata ieri, Jesy ha affermato che il periodo passato con le Little Mix è stato “fonte di grande infelicità”.

Una situazione precipitata l’anno scorso, sul set del video musicale Sweet Melody. Jesy è arrivata a nascondersi in uno spogliatoio a causa del suo aspetto fisico.

Il giorno delle riprese ha subito un attacco di panico ed è “crollata” sul set “perché non avevo l’aspetto che volevo e ho trovato così difficile essere semplicemente felice e divertirmi”.

Le altre tre, invece, “si stavano divertendo tantissimo”, spiega Jesy Nelson. “Le ho invidiate, perché volevo sentirmi così e godermela, perché la musica è la mia passione. Ma non potevo farlo a causa del mio aspetto”.

Quando mesi fa Jesy decise di prendersi una pausa, le altre tre artiste della band, Jade Thirlwall, 28 anni, Perrie Edwards, 27 e Leigh-Anne Pinnock, 29, avevano annunciato di voler andare avanti come trio, pronunciando parole al miele per Jesy.

“La amiamo moltissimo e concordiamo sul fatto che è davvero importante che lei faccia ciò che è giusto per la sua salute mentale e il suo benessere”, le parole delle tre.

Ma di recente i rapporti sembrano essersi raffreddati moltissimo, tanto che le tre hanno snobbato il prossimo album da solista di Jesy: “No, non abbiamo ascoltato alcun pezzo”, hanno detto le artiste in una recente intervista radiofonica.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto