Gio. Feb 2nd, 2023

E’ di un paio di giorni fa la notizia della morte di William Shakespeare, omonimo del noto drammaturgo britannico, morto a causa di un ictus a distanza di alcuni mesi dal vaccino.

Shakespeare – 81enne britannico – divenne famoso per essee stata la seconda persona al mondo a ricevere il vaccino Pfizer.

Ebbene, una giornalista argentina – Noelia Novillo – s’è fatta ingannare dal nome del signore britannico ed ha annunciato giovedì una “notizia che ci lascia a bocca aperta data la grandezza di quest’uomo, stiamo parlando di William Shakespeare e della sua morte”.

Per poi annunciare – dinnanzi alle immagini dell’anziano che ha ricevuto il vaccino tra i primissimi: “Come tutti sappiamo, è uno degli scrittori più importanti in lingua inglese, per me il più importante, è morto dopo il vaccino a 81 anni” (parlando frattanto di vaccino Astrazenca).

Una figuraccia che ha poi portato la donna a ritrattare, ma ormai era troppo tardi: la notizia della gaffe era diventata virale.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram