Gio. Set 23rd, 2021

E’ di un paio di giorni fa la notizia della morte di William Shakespeare, omonimo del noto drammaturgo britannico, morto a causa di un ictus a distanza di alcuni mesi dal vaccino.

Shakespeare – 81enne britannico – divenne famoso per essee stata la seconda persona al mondo a ricevere il vaccino Pfizer.

Ebbene, una giornalista argentina – Noelia Novillo – s’è fatta ingannare dal nome del signore britannico ed ha annunciato giovedì una “notizia che ci lascia a bocca aperta data la grandezza di quest’uomo, stiamo parlando di William Shakespeare e della sua morte”.

Per poi annunciare – dinnanzi alle immagini dell’anziano che ha ricevuto il vaccino tra i primissimi: “Come tutti sappiamo, è uno degli scrittori più importanti in lingua inglese, per me il più importante, è morto dopo il vaccino a 81 anni” (parlando frattanto di vaccino Astrazenca).

Una figuraccia che ha poi portato la donna a ritrattare, ma ormai era troppo tardi: la notizia della gaffe era diventata virale.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui