Ven. Dic 3rd, 2021

Il calciatore danese Eriksen si accascia a terra durante la partita Europei 2020 tra Danimarca e Finlandia: ora è fuori pericolo

Paura nella partita Danimarca-Finlandia degli Europei di calcio 2020: il calciatore danese Christian Eriksen, centrocampista dei danesi, si accascia a terra. La situazione è grave, i compagni lo circondano e poi arrivano i soccorsi, che lo trasportano in barella. Le telecamere inquadrano i visi dei tifosi preoccupati e quello di Sabrina, compagna di Eriksen in lacrime. A consolarla, Simon Kjaer, molto amico di Eriksen, e Jesper Schmeichel.

Nel frattempo, le squadre tornano negli spogliatoi e la partita viene sospesa. Dopo il massaggio cardiaco, Eriksen viene poi portato in ospedale per accertamenti. I tifosi su Twitter sperano che si riprenda e che tutto vada per il meglio, poiché Eriksen è la giovane immagine della Nazionale danese.

Secondo l’agente del calciatore 29 enne pare che sia fuori pericolo. “Christian Eriksen è sveglio per ulteriori esami è in ospedale. La partita è momentaneamente rinviata” ha comunicato la Federazione danese. Stando quanto si legge nel comunicato Uefa, la partita riprende alle ore 20:30 dopo la richiesta dei due calciatori.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui