Lun. Ago 2nd, 2021

Pubblicate le date per dare l’ultimo saluto a Michele Merlo, cantante scomparso a seguito di un’emorragia cerebrale

La famiglia Merlo ha comunicato le date per dare l’ultimo saluto a Michele Merlo, cantante scomparso lo scorso 6 giugno a seguito di un’emorragia cerebrale. Mercoledì 16 giugno 2021, sarà allestita la camera ardente al Pantheon della Certosa di Bologna, dalle 9 alle 16. La cerimonia funebre invece si terrà il 18 giugno alle 17 a Villa Marchiorello, zona Ca’ Minotto a Rosà (Vicenza), paese d’origine dell’artista classe 1993. Altri particolari saranno comunicati nei prossimi giorni.

Si specifica inoltre che possibili iniziative benefiche in memoria di Michele Merlo saranno riferite dalla famiglia stessa e donate in beneficenza all’Ail (Associazione italiana contro leucemie).

I risultati dell’autopsia

L’autopsia è stata eseguita dal medico legale Matteo Tudini di Bologna e l’ematologo Antonio Cuneo di Ferrara. Ha inoltre presenziato il nome della dottoressa Anna Aprile del Dipartimento di medicina legale di Padova. I risultati dell’esame autoptico giunti negli scorsi giorni, confermerebbero che il decesso sarebbe avvenuto a causa d’un emorragia cerebrale, provocata da una leucemia fulminante, come diagnosticato dall’ospedale Maggiore di Bologna.

Inchiesta

Sulla morte di Michele Merlo, a seguito di un esposto della famiglia, la Procura di Bologna ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo per comprendere cosa sia avvenuto all’ospedale di Vergato. Il cantante infatti si era recato al pronto soccorso a seguito dei primi sintomi, poi scambiati erroneamente per una faringite.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui