Mer. Ott 27th, 2021

La conduttrice Alessia Marcuzzi ha annunciato il suo addio a Mediaset con un post su Twitter: le sue parole

Oggi, 30 giugno 2021, è il giorno in cui si fanno in bilanci per la conclusione della stagione televisiva 2020/2021 e anche per fare delle riflessioni. Lo ha fatto Alessia Marcuzzi, che poche ore fa, ha pubblicato un post su Twitter dove annuncia il suo addio a Mediaset dopo diversi anni di carriera: “Dopo 25 anni in Mediaset, ho deciso di prendermi un momento per me, Perché non riesco più ad immaginarmi nei programmi che mi venivano proposti”.

La conduttrice ha poi spiegato: “Non vi nascondo una grande sofferenza, che ho deciso di comunicare all’Editore e all’Azienda di voler andare via, salutandoli con stima e affetto e ringraziandoli per aver avuto fiducia in me in questi anni”. La Marcuzzi ha inoltre ricordato che la sua carriera è iniziata proprio grazie a programmi storici come Colpo di Fulmine, Fuego, il Festivalbar, Mai dire gol ai più recenti come Le Iene, Grande Fratello e Isola dei famosi. La presentatrice romana classe 1972 ha infine concluso il suo post così: “Credo che questa pandemia, oltre al male che ha portato, abbia dato a molti di noi la possibilità di guardarci dentro, per capire davvero chi siamo e cosa vogliamo diventare. Io lo sto facendo e spero di non deludere me stessa e quella che sono”.

Insomma, un annuncio che è arrivato come un fulmine a ciel sereno e che ha scosso molti fan e utenti su Twitter. C’è chi ha cinguettato augurando il meglio alla conduttrice: “Sei un’ottima imprenditrice, segui il meglio per te. Buona vita”.

E’ intervenuta anche Antonella Clerici, che ha postato un cuore rosso in segno d’affetto per la collega.

Tanto dispiacere ma anche tanta comprensione tra i fan e colleghi. Non ci resta che attendere per sapere che quali sono i suoi progetti futuri per Alessia Marcuzzi, che sicuramente intraprenderà con grande entusiasmo e passione.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui