Sab. Nov 4th, 2023

Ecco chi è Paola Egonu, carriera e vita privata della portabandiera della cerimonia d’apertura di Tokyo 2021

Paola Egonu è la nuova portabandiera della cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Tokyo 2021, scelta dal Comitato Olimpico Internazionale.

Nata nel 1998 a Cittadella, in provincia di Padova, da genitori nigeriani, Egonu si appassiona alla pallavolo, sport che l’accompagnerà per tutta la vita. A soli 15 anni, infatti, approda nel Club Italia e a 18 anni inizia a giocare per la under 18, under 19 e under 20 in contemporanea. Grazie al suo talento, nel 2014 vince l’oro al mondiale under 18 e diventa miglior schiacciatrice.

Nel 2016 totalizza 46 punti in una partita, un vero e proprio record assoluto. Nell’aprile di quest’anno, la Egonu realizza un altro record: 47 schiacciate, ace e muri nella partita della finale dello scudetto contro Novara. A poco più che ventenne ha già una bacheca Champions League, un campionato, quattro coppe Italia e decine di premi come MVP. Anche nel corso del mondiale 2018, la Egonu riesce a realizzare 33 punti nella partita contro gli Stati Uniti.

Per quanto riguarda la vita privata, la Egonu si è dichiarata innamorata di una donna nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della sera qualche mese fa. La pallavolista inoltre rifiuta le etichette riguardo la sessualità (etero o omosessuale) poiché ritiene che esista la libertà in amore.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram