Dom. Ott 24th, 2021
r.kelly aaliyah

R. Kelly ha abusato sessualmente della cantante R&B Aaliyah quando aveva 13 o 14 anni.

La terribile barbarie è stata rivelata da un’ex ballerina di Aaliyah, che ha testimoniato sotto il nome di Angela durante il processo che vede la star imputata per aver violentato Aaliyah su un tour bus.

La presunta violenza sarebbe avvenuta un anno prima che R.Kelly sposasse illegalmente la cantante, che all’epoca aveva soltanto 15 anni.

Il celebre artista R&B, oggi 54enne, nega tutte le accuse contro di lui. Per l’accusa, il musicista è il perno di un’impresa criminale il cui scopo esplicito era “adescare giovani donne e adolescenti” per scopi sessuali. R.Kelly stato anche accusato di otto capi di violazione di una legge interstatale contro il traffico sessuale.

Il cantante, il cui nome completo è Robert Sylvester Kelly, non è accusato di stupro o aggressione, ma i pubblici ministeri sono autorizzati a presentare prove di potenziali crimini legati all’accusa di racket, indipendentemente dal periodo in cui si sono verificati.

La testimonianza di Angela è arrivata il quindicesimo giorno del processo, in corso a Brooklyn. La donna è stata la decima accusatrice a testimoniare e raccontare una storia di abusi sessuali su minori simile a quella già svelata da molti dei testimoni precedenti.

La testimone ha raccontato di aver cominciato ad avere rapporti sessuali con R.Kelly nel 1991, quando andava ancora a scuola (aveva circa 15 anni, ndr). L’artista, che l’ha fatta entrare a far parte del suo entourage, faceva spesso pressioni su chi lo circondava per fare sesso e puniva coloro che non seguivano le sue istruzioni.

L’episodio con Aaliyah è avvenuto nel 1992 o 1993, quando Angela e un’altra giovane donna decisero di fare uno scherzo a R.Kelly. Ai giudici la donna ha raccontato di aver aperto la porta della sua camera da letto e di aver visto entrambi “in una situazione sessuale”.

“Ho chiuso bruscamente la porta e ho spinto via la ragazza dietro di me”, ha poi aggiunto. I testimoni precedenti hanno affermato di aver falsificato documenti in modo che la coppia potesse sposarsi, dato che Aaliyah era minorenne. Tuttavia, Angela è la prima persona a confermare ai giurati di aver visto la coppia impegnata in atti sessuali.

Aaliyah, diventata in seguito un’artista di grande successo, è morta in un incidente aereo nel 2001.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto