Ven. Ago 19th, 2022
Marco Giallini e la moglie Loredana

Ecco chi era la moglie del noto attore Marco Giallini e come è morta

Si chiamava Loredana la moglie del famoso e stimato attore Marco Giallini, la donna è morta nel 2011 dopo una vita trascorsa insieme.

I due erano convolati a nozze nel 1993, hanno vissuto un grande amore dal quale sono nati i figli Diego e Rocco. In una passata intervista l’attore romano ha raccontato che faceva il bibitaro quando si sono conosciuto, ha poi rivelato: “Una sera, fuori dalla discoteca, le ho detto: ‘Allora mettiamoci insieme’. È durata 25 anni“.

Marco Giallini e Loredana nell’estate del 2011 stavano partendo per una vacanza insieme ai loro figli quando improvvisamente lei ha avuto un malore. L’attore in merito a quel drammatico momento raccontò: Da un paio di giorni aveva un fortissimo mal di testa, ma vai a pensare… Lei e i bambini stavano per partire per il mare, sarebbero rimasti in vacanza un paio di mesi. Invece, ha chiuso gli occhi e mi si è accasciata fra le braccia mentre chiacchieravamo.”

L’attore ha aggiunto: “Io le parlavo all’orecchio, ma mi sono accorto che parlavo da solo e ho maledetto Dio. Ha vissuto altri due giorni, ma senza riprendere conoscenza. Se non lo provi non lo puoi capire.

Loredana Giallini morì a causa di un’emorragia cerebrale all’età di 48 anni. In più occasioni l’attore ha ricordato la morte defunta, il dolore provato per la sua perdita è stato immenso. Lui stesso in una passata intervista ha detto: “Il dolore era troppo. Il pensiero che lei rientri a casa da un momento all’altro dura due anni, poi, capisci che morire è prassi. Non a 40 anni. Non fra le mie braccia, mentre prendiamo le valigie per le vacanze. Ma non sono l’unico a cui è successo. Fare a meno è questione di testa, anche fare a meno delle menti dei bimbi non più chiare, del loro pensiero: vorresti sapere che pensano il giorno della festa della mamma o quando spegni la tv e quello, a 5 anni, strilla: mamma mamma”.

E ancora: “Se il dolore passa? E che passa? Ti dimentichi un po’ la voce. Ci parlo ancora. Quando sto solo e qualcosa non va. Dico: Eh amore mio.. Innamorato ero di mia moglie. Per 27 anni, non ci siamo mai lasciati e non abbiamo mai litigato. Lei era la donna mia e io il suo uomo. Nel mondo, quante ce ne possono stare di persone per te? Una”.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di Sara Fonte

Mi piace scrivere, leggere e fare sport. Adoro la fotografia, ma non mi piace essere fotografata!