Lun. Ott 18th, 2021
sorelle selassie gf vip 6 padre truffa

L’indiscrezione pubblicata dal settimanale “Oggi” rischia di scatenare un vero e proprio terremoto sulla sesta edizione del Grande Fratello VIP.

Come riportato sulla nota testata, infatti, le tre sorelle Selassié non discenderebbero affatto dall’imperatore etiope. Pertanto, le ragazze – che partecipano al reality show come concorrente unico – non sarebbero delle Principesse, come le chiama il conduttore Alfonso Signorini fin dalla prima puntata del GF Vip 6.

“Oggi” ha indagato sulle vite private delle tre, scoprendo che non sono nipoti dell’ultimo imperatore d’Etiopia, Hailé Selassie, come invece hanno sostenuto le giovani fin dall’inizio. Il papà di Clarissa, Jessica e Lulù, ovvero Aklile Berhan Makonnen Hailé Selassié, si chiamerebbe in realtà Giulio Bissiri e non avrebbe alcuna discendenza imperiale, pur essendo nato in Etiopia.

Il settimanale ha scoperto che Giulio Bissiri si trova attualmente in carcere a Lugano, in Svizzera, dove è stato estradato dopo essere stato arrestato in Lussemburgo.

L’uomo sarebbe responsabile di una truffa di 10 milioni di franchi, ed è per questo che dovrà restare dietro le sbarre per tre mesi. “Oggi” ha avuto accesso al mandato di cattura internazionale per Giulio Bissiri, emesso il 5 marzo 2021: proprio quel documento conferma che l’uomo non ha alcuna discendenza imperiale, ma sarebbe in realtà il figlio di un giardiniere italiano che lavorava nel palazzo dell’ultimo imperatore etiope.

Il piccolo Giulio Bissiri passava molto tempo con i nipoti di Hailé Selassié, tanto da essere considerato uno di famiglia. Proprio questo rapporto avrebbe spinto Bissiri a chiedere ai discendenti dell’imperatore di firmargli una delega per confermare la sua discendenza dal duca di Harar, secondogenito dell’imperatore.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto