Lun. Ott 18th, 2021
spandau ballet

Chi ha vissuto gli anni ’80 ricorderà benissimo la rivalità musicale che correva tra i Duran Duran e gli Spandau Ballet. I primi sono ancora in attività e di loro si conosce praticamente tutto (a proposito, il 22 ottobre esce il nuovo album, “Future Past”); gli Spandau Ballet, invece, sembrano spariti dalla circolazione. Che fine hanno fatto?

Nonostante 25 milioni di dischi venduti in tutto il mondo e oltre 40 anni di carriera, gli Spandau Ballet hanno messo definitivamente fine a questa splendida storia nel 2019. Il gruppo si era già preso una (lunga) pausa dal 1990 al 2009, prima di tornare sulle scene pubblicando il nuovo album “Once More”. Stavolta la scelta pare definitiva.

Il frontman Tony Hadley – che ricordiamo per aver collaborato con Caparezza nel brano “Goodbye Malinconia” – era l’idolo delle teenagers, ma ha sempre avuto un rapporto tutt’altro che semplice con il bassista Martin Kemp. “Abbiamo sempre litigato, abbiamo entrambi personalità forti”, ha detto Hadley, che ha confermato di aver chiuso con gli Spandau Ballet.

Gary Kemp ha scritto alcuni dei brani principali della band, salvo poi andare in causa con gli altri componenti alla fine degli anni ’90 (fatta eccezione per suo fratello Martin). Di recente ha pubblicato il suo secondo album da solista, INSOLO.

A proposito di Martin, l’altro fratello Kemp si è fatto strada anche in TV, interpretando ruoli in alcune serie e partecipando anche al Grande Fratello VIP inglese.

Steve Norman si è trasferito a Ibiza e quest’anno è entrato a far parte di una band che prende il nome di The Sleevz. Infine, il batterista John Keeble ha formato una sua rock band, I Play Rock.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto