Mar. Dic 7th, 2021
tammy faye

Chi era davvero Tammy Faye LaValley, al di là del personaggio televisivo? Il film “Gli occhi di Tammy Faye”, presentato durante la giornata inaugurale della sedicesima Festa del Cinema di Roma (e diventatone subito protagonista), ha proprio l’ambizione di fornire uno spaccato sulla vita della telepredicatrice, oltre il chiacchiericcio e il gossip.

Tutto nasce dall’idea di Jessica Chastain, che ha voluto produrre e interpretare questa pellicola, sotto la direzione di Michael Showalter. L’obiettivo era quello di fare chiarezza sulle vite di Tammy Faye e Jim Bakker, suo marito, famosissimi per aver fondato nel 1974 The Jim and Tammy Show. Un programma tv che ottenne un successo stratosferico, con circa 120 milioni di telespettatori all’anno nel decennio dei Settanta.

Per farla breve, Tammy e Jim furono i primi telepredicatori-commercianti, ma la loro parabola ebbe una discesa rapida e devastante a causa dei comportamenti scriteriati di Bakker (tra cui scandali sessuali e una serie di truffe che gli causarono anche il carcere, ndr), che travolsero anche Tammy Faye. Il punto più basso fu l’inganno subito da parte del reverendo evangelico ultraconservatore Jerry Falwell, che tolse loro ogni credibilità: l’opinione pubblica li fece rapidamente passare da icone a figure da porre alla gogna.

Jessica Chastain sottolinea come Tammy Faye fosse una donna “completamente diversa dalla caricatura creata dai media”. La protagonista del film spiega come Tammy Faye “predicava l’accettazione e la compassione e credeva realmente in queste doti. Quando tutti voltarono le spalle alle persone colpite dall’HIV e dell’AIDS, invitò un pastore gay molto famoso malato di AIDS nel suo programma”. La telepredicatrice scrisse anche 4 libri e incise 24 album, senza ottenere nemmeno un dollaro: tutto il ricavato lo devolveva alla sua Chiesa.

Tutti questi aspetti compaiono nella pellicola, dato che Jessica Chastain ha studiato con attenzione Tammy Faye, riuscendo in questo modo a raccontare ogni dettaglio della sua vita.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto