Mar. Dic 7th, 2021

Vito Fiusco è intervenuto per raccontare la verità sulla presunta storia con Miriana Trevisan

Miriana Trevisan e Nicola Pisu sembrano più affiatati che mai e sono scattati diversi baci nella casa del GF Vip 6. Si potrebbe parlare di un’evenutale relazione oppure l’ex showgirl di Non è la Rai sta semplicemente giocando? Oggi, però è spuntato un nome di un uomo misterioso che sarebbe legato a Miriana: Vito Fiusco. A rivelarlo sono stati Biagio D’Anelli e Deianira Marzano che hanno pubblicato alcuni scatti della bella soubrette che si scambiava dei baci appassionati proprio con un certo Vito in un ristorante di Roma.

Prima di approdare al Gf Vip 6, Miriana infatti aveva raccontato nel suo video presentazione di frequentare una persona. Sarà proprio Vito Fiusco?

A quel punto, Marzano ha contattato Fiusco per saperne un po’ di più su questa presunta liaison con Miriana. “C’era stato quel video in cui diceva di essere impegnata perché quel video è stato fatto quando lei fece i provini per il Grande Fratello. Loro, dopo circa 15 giorni, decisero di chiudere questa relazione” ha spiegato la blogger partenopea su Instagram, facendo riferimento al video del provino della showgirl. La Marzano inoltre ha rivelato che Vito è fidanzato con l’ex tronista Veronica Ursida e quindi Miriana è libera di lasciarsi andare con Nicola. A quanto pare, però, la Trevisan è ancora parecchio confusa, poichè non sa ancora ciò che prova per il figlio di Patrizia Mirigliani: “Adesso però dovrebbe avere un po’ più di iniziativa. Tu sai di cosa parlo, non soltanto di cose fisiche. Anche perché mi freno tanto a lasciarmi andare fisicamente“. 

Insomma, se sono rose fioriranno e nel frattempo la Mirigliani mette in guardia il figlio da Miriana con un messaggio in codice su Instagram :“N. F. P.I. G”, ovvero “Non farti prendere in giro”. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Patrizia Mirigliani (@pmirigliani)

 

 

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui