Mer. Dic 1st, 2021

La Fanciulla del West è l’opera di Giacomo Puccini che Rai 5 ha deciso di riproporre nel tardo pomeriggio di domenica 7 novembre. Si tratta di una edizione teatrale che ha a suo tempo aperto la stagione d’opera del teatro San Carlo di Napoli. Parliamo della stagione 2017-2018. A dirigere l’orchestra è il maestro Juraj Valcuha.

Ha curato questo particolare allestimento il regista Hugo de Ana, che oltre ad occuparsi della regia, ha curato anche la parte scenica e quella dei costumi. Per ciò che concerne le luci, abbiamo visto impegnato Vinicio Cheli.

La versione teatrale della Fanciulla del West in esame è stata resa ancora più enfatica da un cast tutto d’eccezione. Nel ruolo della protagonista Minnie vediamo la voce del soprano statunitense Emily Magee, al suo debutto a Napoli. Nei panni dello sceriffo Jack Rance c’è invece Claudio Sgura. Per quanto riguarda il bandito Dick Johnson, vedremo il volto di Roberto Aronica.

Questa particolare opera di Puccini nasce traendo ispirazione dal drammatica The Girl of the Golden West di David Belasco. Non ci volle molto prima che il Puccini la trasformasse in un’opera lirica. L’opera si divide in tre atti scritta su libretto di Guelfo Civinini e Carlo Zangarini. La prima volta che è stata portata a teatro correva l’anno 1910, al Metropolitan di New York (era precisamente il 10 dicembre 1910) e fu diretta da Arturo Toscanini, con Enrico Caruso, Emmy Destinn e Pasquale Amato.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui