Sab. Nov 27th, 2021

Red Notice nei record.

Il film, uscito venerdì scorso (12 novembre) dopo che sarebbe dovuto uscire il 12 giugno 2020 al cinema (data prevista prima dell’avvento della pandemia), è diventato il film più visto di sempre sul servizio di streaming nel suo giorno di esordio, come riportato dalle tre star che hanno preso parte al film (Ryan Reynolds, Gal Gadot e Dwayne ‘The Rock’ Johnson).

I tre attori hanno postato sui propri profili su Instagram appositi post per celebrare il grande successo, e ‘The Rock’ ha optato per un video.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da therock (@therock)

D’altra parte c’era un grande hype inerente l’uscita del film, considerando che s’è tratta della produzione più cara di sempre (il budget per il film è stato di ben 200 milioni di dollari).

Ci sarà Red Notice 2?

A giudicare dai primissimi numeri, non è impossibile ipotizzare un secondo capitolo per Red Notice.

Ma andiamo a vedere i dati oggettivi in merito.

A partire dalla narrativa del film.

Senza spoilerare il finale, l’ultima inquadratura del film sembra far presagire al lancio di un secondo capitlo, anche perché – dato il budget speso per il primo capitolo – è ben possibile che Netflix speri di creare un franchise su Red Notice.

Ma al momento non abbiamo notizie ufficiali su un sequel di Red Notice.

In un’intervista, lo sceneggiatore/regista Rawson Marshall Thurber hs fivhistsyo<. “Penso che dipenda da se Reed Hastings, Ted Sarandos e Scott Stuber vogliono farlo. Se Netflix vuole farlo, e le star torneranno, al momento sono disoccupato e dispongo della tecnologia. Quindi vedremo cosa accadrà”.

Per quanto riguarda la presenza delle succitate tre star, Gadot in un’intervista a ‘Today’ ha dichiarato: “Lo spero. Amo questi ragazzi e mi piacerebbe avere l’opportunità di lavorare di nuovo con loro”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui