Sab. Nov 27th, 2021

La Tosca viene riproposta spesso su rai 5, ma ogni volta, in una versione differente, emoziona tutto il pubblico. Questa volta il palinsesto propone una critica edizione diretta da Roger Parker, con la direzione musicale del maestro Riccardo Chailly. Ga parte di una serie di spettacoli  pensati per presentare le opere di Giacomo Puccini alla luce delle ricerche musicologiche più recenti (nello stesso complesso, son state riportate a teatro anche altre opere alla Scala come la Turandot, La fanciulla del West, Madama Butterfly e Manon Lescaut).

Non possiamo non notare che le opere di Giacomo Puccini, di Gioachino Rossini e di Giuseppe Verdi vengono riportate spesso in edizioni critiche e sottoposte a particolari e approfondito analisi. Nel caso specifico dei capolavori di Giacomo Puccini sono stati finora presentati in versioni che recavano spesso inconsapevolmente le incrostazioni della tradizione.

Vogliamo in tal sede ricordare che in  questo caso specifico, la versione della Tosca inaugurale è stata una celebrazione festosa, della musica, resa ancora più encomiabile dalle voci canore di Anna Netrebko, Francesco Meli e Luca Salsi, e del teatro con il ritorno di Davide Livermore (che aveva trovato ampi consensi già con Attila il 7 dicembre 2018), che si avvarrà delle scene di Giò Forma. Altri interpreti sono Carlo Cigni, Alfonso Antoniozzi, Carlo Bosi, Giulio Mastrototaro, Ernesto Panariello.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui